Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alain Berset, presidente della Confederazione per il 2018

KEYSTONE/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

Il consigliere federale Alain Berset (PS/FR) è stato brillantemente eletto oggi presidente della Confederazione per il 2018. Il titolare del Dipartimento federale dell'interno (DFI) ha ottenuto 190 voti su 210 schede valide. Succede a Doris Leuthard (PPD/AG).

L'Assemblea federale ha anche provveduto all'elezione di Ueli Maurer (UDC/ZH) alla vicepresidenza del Consiglio federale. Lo zurighese ha ricevuto 178 voti su 192 schede valide.

Il risultato di Berset è eccellente. Dal 1990 solo Pascal Couchepin e Johann Schneider-Ammann hanno superato quota 190 schede. Lo scorso anno Doris Leuthard ne ha ottenuti 188 voti.

Con Berset, il canton Friburgo verrà rappresentato per la terza volta alla presidenza della Confederazione (Joseph Deiss nel 2004 e Jean-Marie Musy nel 1925 e nel 1930). Prima di Berset, l'ultimo esponente del PS a assumere tale carica fu Simonetta Sommaruga nel 2015.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS