Navigation

Elezione CF: PS nomina Berset e Maillard

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 novembre 2011 - 19:21
(Keystone-ATS)

Fumata nera per Marina Carobbio: saranno infatti il friburghese Alain Berset e il vodese Pierre-Yves Maillard i candidati ufficiali del Partito socialista alla successione della dimissionaria Micheline Calmy-Rey in Consiglio federale. Lo ha comunicato stasera la presidente del Gruppo parlamentare Ursula Wyss.

I quattro candidati - oltre alla consigliera nazionale ticinese e ai due prescelti in lizza vi era anche il vallesano Stéphane Rossini - sono stati sottoposti a un'audizione di mezz'ora ciascuno da parte del gruppo parlamentare, ha precisato la Wyss.

Alla fine la scelta è caduta sul 39enne consigliere agli Stati friburghese Berset e sul consigliere di stato vodese 43enne Maillard, entrambi già dati per favoriti dalla stampa. Rossini era considerato un outsider, mentre la Carobbio godeva soprattutto del sostegno delle sezioni ticinese e grigionese e delle donne socialiste.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?