Navigation

Elezione Consiglio federale: presidente Nazionale non è candidata

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 agosto 2010 - 08:31
(Keystone-ATS)

BERNA - La consigliera nazionale Pascale Bruderer (PS/AG), presidente della Camera del popolo, non intende candidarsi alla successione di Moritz Leuenberger in Consiglio federale. "Nei prossimi mesi intendo concentrarmi sulla fine del mio mandato quale presidente del Nazionale", ha detto la 33enne in un'intervista pubblicata oggi dall'"Aargauer Zeitung".
Dall'anno prossimo poi la Bruderer vuole dedicarsi a fondo al suo ruolo di rappresentante del popolo e impegnarsi quale direttrice della sezione argoviese della Lega contro il cancro.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.