Navigation

Elezioni 2011: PS argoviese nomina Pascale Bruderer agli Statiati

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 febbraio 2011 - 12:48
(Keystone-ATS)

La sezione argoviese del Partito socialista lancia la consigliera nazionale Pascale Bruderer nella corsa al Consiglio degli Stati alle elezioni federali di ottobre. I delegati l'hanno nominata oggi all'unanimità nel corso dell'assemblea a Rheinfelden.

Pascale Bruderer "fa politica in maniera equilibrata" ed "è vicina al popolo", ha dichiarato il presidente PS argoviese Marco Hardmeier. La 33enne siede in Consiglio nazionale dal 2002, e l'anno scorso ne è stata la presidente. Già quattro anni fa si era candidata alla Camera dei cantoni, ma si era piazzata terza. Per il PS argoviese si tratterebbe del primo seggio al Consiglio degli Stati da quasi 70 anni: la prima e unica volta che aveva conquistato un mandato era stato nel 1943.

Finora nel cantone si sono lanciati nella corsa alla Camera dei cantoni cinque persone. La liberale radicale Christine Egerszegi-Obrist si ripresenta, mentre il collega democentrista Maximilian Reimann si ritira a fine legislatura. A difendere il seggio dell'UDC è chiamato il consigliere nazionale Ulrich Giezendanner. Il PPD schiera Kurt Schmid, presidente dell'associazione delle arti e mestieri argoviese, mentre i Verdi propongono il consigliere nazionale Geri Müller.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?