Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Elezioni federali: Levrat, impedire maggioranza destra in governo

Christian Levrat denuncia lo sviluppo di un "nazionalismo fanatico" in Svizzera e accusa il PLR di assomigliare sempre di più ai partiti più a destra sullo scacchiere politico. In queste condizioni, bisogna impedire una maggioranza di destra in Consiglio federale, ha affermato il presidente del PS alla stampa domenicale.

"I liberali-radicali si sono allineati ai conservatori", sottolinea il consigliere agli Stati friburghese a "Le Matin Dimanche". Pensando di presentare liste comuni con l'UDC il PLR rovina il proprio retaggio storico, ha proseguito.

Il presidente socialista non vede "giustificazioni per una maggioranza di PLR e UDC in governo", ha detto invece al "SonntagsBlick". Per evitare questo scenario, e permettere una stabilità nella composizione dell'esecutivo, la sinistra "deve progredire alle prossime elezioni federali".

Sempre secondo Levrat, l'UDC contribuisce a creare un "clima pericoloso" in Svizzera. "Lo scivolamento da un sano patriottismo a un nazionalismo fanatico mi preoccupa", sottolinea il friburghese. Questa evoluzione porta ad attacchi duri contro gli stranieri: "in Svizzera romanda recentemente sono state dette cose ai francesi che non si sentivano più da decenni".

In settembre il presidente del PS aveva dichiarato alla "Zentralschweiz am Sonntag" che il suo partito poteva arrivare al 20% alle prossimo elezioni federali, quota confermata ora ai domenicali. Nel 2007 i socialisti avevano raggiunto il 19,5%, ma non 2011 erano scesi al 18,7%. Un aumento del "2%, con una progressione in tutti i cantoni (...) è un obiettivo ambizioso ma realista", ha sottolineato Levrat.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.