Una 26enne è stata strappata via dalla sua bicicletta ieri sera verso le 22.20 a Emmen (LU) e poi probabilmente stuprata in un boschetto nelle vicinanze sulla riva del fiume Reuss. La donna ha riportato ferite alla schiena considerate gravi.

L'autore si trova tuttora a piede libero e la polizia cantonale invita eventuali testimoni a farsi avanti.

Ad allarmare la polizia è stata una passante che ha sentito la vittima gridare in cerca d'aiuto, ha detto all'ats un portavoce della procura cantonale.

La giovane donna è stata poi trasportata in ospedale e operata d'urgenza, indica la polizia cantonale in un comunicato odierno. Non è noto il suo stato di salute attuale. Non è chiaro come la donna si sia procurata le gravi ferite, ha riferito il portavoce della procura.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.