Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una 26enne è stata strappata via dalla sua bicicletta ieri sera verso le 22.20 a Emmen (LU) e poi probabilmente stuprata in un boschetto nelle vicinanze sulla riva del fiume Reuss. La donna ha riportato ferite alla schiena considerate gravi.

L'autore si trova tuttora a piede libero e la polizia cantonale invita eventuali testimoni a farsi avanti.

Ad allarmare la polizia è stata una passante che ha sentito la vittima gridare in cerca d'aiuto, ha detto all'ats un portavoce della procura cantonale.

La giovane donna è stata poi trasportata in ospedale e operata d'urgenza, indica la polizia cantonale in un comunicato odierno. Non è noto il suo stato di salute attuale. Non è chiaro come la donna si sia procurata le gravi ferite, ha riferito il portavoce della procura.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS