Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ems-Chemie ha raggiunto un nuovo record in termini di ricavi e redditività lo scorso anno: il gruppo chimico grigionese, controllato dalla famiglia dell'ex consigliere federale Christoph Blocher, ha chiuso il 2014 con un utile netto di 349 milioni di franchi (+7,9%). Il giro d'affari è salito del 4,6% a 1,97 miliardi (+7,8% in valute locali).

A causa dell'invigorimento del franco la società intende accelerare e rafforzare un programma di efficienza già lanciato, si legge in una nota odierna. Grazie a tali misure e alla strategia di crescita, nel 2015 l'utile operativo EBIT dovrebbe attestarsi sui livelli dell'anno scorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS