Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ems-Chemie ha raggiunto un nuovo record in termini di ricavi e redditività lo scorso anno: il gruppo chimico grigionese, controllato dalla famiglia dell'ex consigliere federale Christoph Blocher, ha chiuso il 2014 con un utile netto di 349 milioni di franchi (+7,9%). Il giro d'affari è salito del 4,6% a 1,97 miliardi (+7,8% in valute locali).

A causa dell'invigorimento del franco la società intende accelerare e rafforzare un programma di efficienza già lanciato, si legge in una nota odierna. Grazie a tali misure e alla strategia di crescita, nel 2015 l'utile operativo EBIT dovrebbe attestarsi sui livelli dell'anno scorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS