Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Ems-Chemie ha proseguito la sua crescita l'anno scorso. Il gruppo industriale chimico grigionese ha realizzato nel 2015 un utile netto in aumento del 9,5% su base annua, a 383 milioni di franchi.

Il giro d'affari del gruppo, la cui sede principale si trova a Domat/Ems (GR), è invece sceso del 3,4% rispetto all'anno precedente, a 1,9 miliardi di franchi, indica l'azienda in un comunicato odierno. In valute locali, le vendite sono invece progredite del 3,7%.

A livello operativo, l'EBIT è salito del 10,7% a 469 milioni di franchi. Il corrispondente margine si è attestato al 24,6%, pari a 3,1 punti percentuali in più rispetto al 2014. Il dividendo per l'esercizio da poco trascorso sarà di 11 franchi, uno in più rispetto all'anno precedente, mentre quello straordinario sarà di 2,5 franchi (+0,5).

Il gruppo si dichiara fiducioso per l'esercizio in corso e si attende un giro d'affari ed un EBIT leggermente superiori a quelli del 2015.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS