Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

HERRLIBERG (ZH) - Malgrado un forte calo del fatturato, il gruppo chimico Ems, specializzato nella produzione di materiali chimici complessi, ha ottenuto nel 2009 un utile netto di 221 milioni di franchi, il 2,8% in più dell'anno precedente.
Il fatturato è calato del 20,4% a 1,198 miliardi di franchi, ha precisato oggi la società diretta da Magdalena Martullo-Blocher.
Dopo un primo semestre difficile a livello mondiale, la situazione si è ripresa nella seconda metà dell'anno. Nell'ultimo trimestre il giro d'affari è salito del 13,6%, rispetto all'esercizio precedente.
Il gruppo Ems vuole pagare agli azionisti un dividendo invariato di 5 franchi per azione. Per quanto riguarda l'esercizio in corso, la società si aspetta una ripresa congiunturale a livello mondiale. Il fatturato dovrebbe chiaramente migliorare rispetto all'anno precedente e il risultato d'impresa solo leggermente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS