Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel primo semestre del 2017 si è assistito a una ripresa delle entrate in Borsa, sia in Svizzera che nel mondo.

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

Nel primo semestre del 2017 si è assistito a una ripresa delle entrate in Borsa, sia in Svizzera che nel mondo.

Nel suo periodico rapporto sul tema la società di consulenza EY osserva che il volume globale di emissioni è praticamente raddoppiato a 83,4 miliardi di dollari (79,3 miliardi di franchi).

Su scala mondiale il numero di sbarchi in Borsa è aumentato su base annua del 70% a 772. Secondo EY, si tratta della miglior prima parte dell'anno dal 2007.

Per quanto riguarda la Svizzera, la più importante IPO (Initial public offering) è stata quella di Galenica Santé (1,9 miliardi di dollari), che ha rappresentato pure la maggiore operazione in Europa in termini di volumi.

Per il resto dell'anno, EY prevede un proseguimento della ripresa, con qualche "new entry" nella Borsa svizzera durante il secondo semestre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS