Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le malattie mentali sono all'origine di quattro beneficiari su dieci dell'assicurazione invalidità (AI) e sono il quarto motivo più frequente per l'inabilità al lavoro.

In occasione dell'odierna giornata della salute mentale, la Federazione svizzera dei medici psichiatri-psicoterapeuti (FMPP) chiede di equiparare le patologie mentali a quelle fisiche e di eliminare le differenze federali nell'assegnazione delle rendite.

La giornata odierna è volta a contrastare la stigmatizzazione dei malati mentali. Quest'anno il tema principale riguarda l'occupazione: tali patologie mettono infatti a rischio la vita professionale. La perdita del posto di lavoro isola però ancora ulteriormente la persona colpita causando suicidi, ha precisato la FMPP.

Secondo un rapporto dell'Osservatorio svizzero della salute (Obsan), le patologie più frequenti in Svizzera sono i disturbi d'ansia, le depressioni, le malattie psicosomatiche e quelle legate alle dipendenze.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS