"L'obiettivo degli ultimi passi compiuti dalla Turchia a Idlib è di impedire che 4 milioni di persone oppresse muoiano sotto i barili bomba del regime" siriano. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

Il presidente ha parlato in un discorso tenuto al Parlamento di Islamabad nel secondo giorno della sua visita ufficiale in Pakistan. Nel suo intervento il leader di Ankara ha affrontato diversi temi, tornado a definire il piano di Donald Trump su Israele e Palestina "un piano d'occupazione".

Quanto ai rapporti bilaterali, Erdogan ha ringraziato il Pakistan per il sostegno nella lotta alla rete di Fethullah Gulen, che la Turchia accusa di aver orchestrato il fallito golpe del 2016, e ha promesso che continuerà a cercare "la giustizia, la pace e il dialogo nella questione del Kashmir".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.