Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'arco di tempo concesso agli eredi per annunciarsi deve passare da un anno a sei mesi. Per 18 voti contro 2, la commissione degli affari giuridici del Nazionale ha seguito all'unanimità la decisione dell'omologa commissione del Consiglio degli Stati, sostenendo l'iniziativa parlamentare di Fabio Abate (PLR).

Un progetto concreto può ora essere preparato. Al momento, se l'autorità ignora o non è sicura di conoscere tutte le persone interessate, invita gli aventi diritto a dichiararsi entro l'anno.

Questo arco di tempo è troppo lungo, secondo Abate. I mezzi di comunicazione moderni permettono infatti agli interessati di farsi vivi rapidamente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS