Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Mireille Gram, 48 anni, figlia del fondatore della Kipling, marchio delle borse con la scimmietta, è stata arrestata nella notte tra domenica e lunedì per aver cercato di uccidere nel sonno le figlie gemelle, di 14 anni. In passato aveva già tentato di annegarle.

Lo riporta il quotidiano fiammingo Het Laatste Neuws, indicando che l'ex marito della donna aveva già denunciato i rischi per la vita delle ragazze, che da settimane dormivano chiudendo a chiave la porta della loro camera da letto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS