Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA/HINWIL ZH - La Base logistica dell'esercito (BLEs) ha licenziato con effetto immediato tre quadri del centro di Hinwil in seguito a una denuncia del Dipartimento della difesa (DDPS). Nel mese di maggio del 2009, il Ministero pubblico della Confederazione aveva avviato un'indagine nei confronti dei tre collaboratori per infedeltà nella gestione pubblica.
Alla luce degli elementi sinora emersi, il capo della BLEs, divisionario Roland Favre, ha sciolto il rapporto di lavoro con i tre. Lo ha indicato in una nota odierna il DDPS, precisando che "la base di fiducia necessaria per un'ulteriore collaborazione non è più data". I posti saranno rioccupati il più rapidamente possibile.
Per il momento non si conoscono altri dettagli sulla vicenda, visto che l'indagine della polizia giudiziaria è ancora in corso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS