Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Iran potrebbe produrre la sua prima bomba atomica nell'arco di un mese: lo stima l'ultimo rapporto dell'organizzazione Usa Institute for Science and International Security (Isis), fondata dall'ex ispettore dell'Aiea David Albright. La stima di un mese, si legge, è ricavata dal potenziale produttivo iraniano, e dall'assunto che la Repubblica islamica stia conducendo operazioni in strutture segrete, difficili, se non impossibili, da monitorare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS