Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Lavorare d'estate non sempre è una scocciatura. In Francia cresce il numero dei lavoretti stagionali sfiziosi quanto remunerativi, che non fanno troppo rimpiangere una bella e rilassante vacanza.
La palma del migliore va probabilmente allo "spalmatore di crema solare", nuova professione da spiaggia inventata dall'ufficio del turismo di Sables d'Olonne, località marittima del nordest del Paese. Un salario da 5'000 euro per sei settimane, con tanto di alloggio offerto dagli enti locali, per occuparsi della protezione dei turisti dai raggi del sole: consigliare loro la crema adatta, ungerli nel modo più corretto e dispensare informazioni e suggerimenti su come difendere al meglio la pelle.
"Facciamo opera di sensibilizzazione presso i genitori, ma abbiamo anche degli habitués che passano regolarmente - racconta al quotidiano "Le Parisien" Maksim, 19 anni, "spalmatore" in carica per questa stagione -. Amano farsi massaggiare, e anche a noi piace".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS