Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 200 estremisti di destra si sono riuniti oggi sullo storico "praticello" del Grütli, con l'obiettivo di festeggiare "in modo patriottico" il giuramento che sancì l'alleanza tra i Confederati. La manifestazione era stata organizzata dal partito nazionalista svizzero PNOS e secondo la polizia urana non si sono registrati incidenti.

I partecipanti hanno sventolato bandiere e cantato la vecchia versione dell'inno nazionale. La polizia era presente sul posto, ma secondo il portavoce Karl Egli, non ha dovuto intervenire. Gli agenti si sono limitati a filmare l'evento nell'eventualità che venissero commessi reati di natura penale, quali la violazione delle norme antirazzismo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS