Navigation

Estremisti di destra: in 200 sul "praticello" del Grütli

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 agosto 2012 - 16:02
(Keystone-ATS)

Circa 200 estremisti di destra si sono riuniti oggi sullo storico "praticello" del Grütli, con l'obiettivo di festeggiare "in modo patriottico" il giuramento che sancì l'alleanza tra i Confederati. La manifestazione era stata organizzata dal partito nazionalista svizzero PNOS e secondo la polizia urana non si sono registrati incidenti.

I partecipanti hanno sventolato bandiere e cantato la vecchia versione dell'inno nazionale. La polizia era presente sul posto, ma secondo il portavoce Karl Egli, non ha dovuto intervenire. Gli agenti si sono limitati a filmare l'evento nell'eventualità che venissero commessi reati di natura penale, quali la violazione delle norme antirazzismo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?