Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'età migliore per sposarsi e con meno rischi di divorzio entro i primi 5 anni dalle nozze? Intorno ai 30 anni, poco prima poco dopo. A sostenerlo una curiosa analisi di Nicholas H. Wolfinger, psicologo dell'Istituto per gli studi sulla famiglia della Utah University.

Basata sui dati della "Indagine nazionale Usa sulla crescita delle famiglie", compilata dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (cdc), l'indagine ha osservato tra chi si è scambiato gli anelli tra i 20 ed i 24 anni un rischio di divorzio del 20%, e del 19% tra le coppie che si sono sposate oltre i 35 anni.

Il pericolo più basso di finire in divorzio - tra il 2006 ed il 2010 - è risultato per le unioni celebrate tra i 30 ed i 34 anni e tra i 25 ed i 29 anni di età.

I pericoli più forti secondo la ricerca? Per le baby-coppie salite all'altare prima dei vent'anni.

Dopo i 32 anni di età, inoltre il rischio di divorzio sale del 5% l'anno.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS