Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - Il gruppo armato indipendentista basco Eta si è detto "disposto" ad un cessate il fuoco permanente e verificabile e "anche ad andare più lontano". Lo riferisce il sito del giornale basco Gara, che domani pubblica un'intervista a due suoi "rappresentanti.
"L'Eta è disposta a fare questo passo", un cessate il fuoco permanente e verificabile, "e anche ad andare più lontano se le condizioni lo permetteranno", hanno annunciato a Gara i rappresentanti del gruppo armato basco stando a degli estratti pubblicati sul sito del giornale che è solito ricevere i comunicati di rivendicazione dell'Eta.
"L'obiettivo è risolvere in modo democratico il conflitto politico, chiudere una ferita per sempre. Per questo siamo tutti obbligati ad agire con responsabilita"', hanno aggiunto i due rappresentanti del gruppo armato.
Già venti giorni fa l'Eta aveva annunciato la volontà di un cessate il fuoco. In quel caso, però non era chiaro se si trattava di una tregua temporanea o permanente tanto che sia il governo di Madrid che quello basco avevano definito l'annuncio "insufficiente e ambiguo". Oggi il partito indipendentista basco Batasuna, considerato il braccio politico dell'Eta, aveva sollecitato il gruppo armato a mostrare "la volonta"' di deporre "definitivamente" le armi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS