La compagnia aerea Etihad Regional, precedentemente Darwin Airline, intende tornare nelle cifre nere a partire dall'anno prossimo. "Il break-even (soglia di redditività) dovrebbe essere possibile entro il 2015", ha dichiarato il direttore generale Maurizio Merlo in un'intervista pubblicata oggi dal settimanale svizzerotedesco "Schweiz am Sonntag".

A marzo Merlo affermava che grazie alle sinergie con le reti di trasporto dell'arabica Etihad il limite di redditività avrebbe potuto già essere raggiunto quest'anno. Il direttore informa che a scopo di promozione Etihad Regional sta offrendo biglietti a prezzi da cui non è possibile trarre alcun profitto.

Per il 2014 prevede di trasportare 700'000 passeggeri con un giro d'affari pari a 100 milioni di franchi, dopo i 300'000 viaggiatori e i 60 milioni di fatturato registrati lo scorso anno. "Contiamo di raggiungere un milione di passeggeri nel 2015 e 1,5 milioni nel 2016", precisa Merlo.

Lo scorso novembre Ethiad Airways aveva annunciato la partecipazione alla compagnia ticinese Darwin Airline ribattezzata poi Etihad Regional. Grazie a questa operazione sono stati salvati 200 posti di lavoro in Svizzera e altri 100 sono stati creati.

Con il suo riposizionamento, Etihad Regional punta a collegare i mercati europei di secondo piano e a portare i passeggeri sulla rete mondiale di Etihad.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.