Navigation

Etiopia: dal Tigrè minacciano per la vicina Eritrea

Abitanti etiopi leggono i giornali con le ultime notizie sulla guerra nella regione secessionista del Tigray. KEYSTONE/AP/Samuel Habtab sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 novembre 2020 - 15:40
(Keystone-ATS)

Le forze del Tigrè, la regione dissidente in Etiopia che sta affrontando l'esercito federale, hanno rivendicato la responsabilità del lancio di razzi contro due aeroporti in una regione vicina.

I "ribelli" hanno anche minacciato di attaccare le infrastrutture nella vicina Eritrea, accusata di aiutare Addis Abeba.

"I missili" hanno colpito le "zone militari" degli aeroporti di Bahir Dar e Gondar venerdì sera, ha detto alla televisione regionale Getachew Reda, portavoce del Tigray Central Command, minacciando anche di attaccare le infrastrutture di Asmara, capitale dell'Eritrea o Massaua, porto eritreo sul Mar Rosso.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.