Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Egitto, Etiopia e Sudan hanno firmato oggi a Khartoum una "dichiarazione di principi" sulla grande diga idroelettrica etiope "Gerd" che, influenzerà la portata del Nilo rischiando di mettere in difficoltà i due Paesi del bacino più a valle.

"Potremmo collaborare e realizzare grandi cose o essere in disaccordo e colpirci a vicenda: abbiamo scelto di collaborare", ha dichiarato il presidente egiziano Abdel Fattah Al Sisi alla cerimonia della firma nella capitale sudanese come riporta il sito del quotidiano egiziano Al Ahram.

premier etiope Hailemariam Desalegan ha ribadito che la Gerd (acronimo inglese di "Diga del Grande Rinascimento Etiope") non danneggerà l'Egitto.

Sisi, nel precisare che i principi su cui c'è accordo riguardano fra l'altro la capacità idrica della diga, ha avvertito che l'accordo finale sarà firmato solo dopo la realizzazione degli studi commissionati sull'impatto dell'opera per i flussi d'acqua del Nilo che raggiungono l'Egitto. Il ministro dell'Irrigazione egiziano, Hossam Moghazy, ricorda il sito, ha già messo in chiaro che l'accordo finale obbligherà l'Etiopia a cambiare le caratteristiche tecniche della diga se gli studi individueranno danni potenziali per i paesi del bacino (Egitto e Sudan).

La diga da 6'000 megawatt è in costruzione dal dicembre 2010 e dovrebbe essere completata nel 2017. Il progetto da 4,2 miliardi di dollari è stato realizzato finora al 42%, secondo una fonte ufficiale etiope citata oggi da media egiziani.

La commessa per la costruzione della diga è affidata a Salini Imprengilo. Il sito del gruppo ricorda che il progetto è in via di realizzazione a circa 500 km a nord-ovest della capitale Addis Abeba, nella regione di Benishangul-Gumaz lungo il Nilo Azzurro. Al termine dei lavori il "Grand Ethiopian Renaissance Dam" sarà "la diga più grande d'Africa": lunga 1'800 metri, alta 170 e del volume complessivo di 10 milioni di metri cubi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS