Navigation

Etna: nuova fase eruttiva, limitazioni aeroporto Catania

L'Etna in eruzione (foto d'archivio). KEYSTONE/AP/SALVATORE ALLEGRA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 ottobre 2019 - 08:38
(Keystone-ATS)

L'ennesima risalita di energia nei condotti magmatici interni dell'Etna ha portato a una nuova fase eruttiva del vulcano attivo più alto d'Europa con l'emissione di cenere lavica dai crateri sommitali.

Il fenomeno è circoscritto ad alta quota, ma, per precauzione l'unità di crisi dell'aeroporto di Catania ha disposto la chiusura di due settori dello spazio aereo.

Sarà consentito l'arrivo di 4 aeromobili ogni ora, mentre le partenze non subiranno limitazioni, ma potranno essere comunque soggette a ritardi e disagi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.