Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - L'euro e' sceso sotto gli 1,23 dollari dopo un deciso rialzo a 1,2352, con il biglietto verde sotto pressione dopo la riunione della Federal Reserve terminata ieri.
Il dollaro ha ceduto terreno, in particoalre, contro la sterlina, volata fin sopra quota 1,50 negli scambi asiatici per poi correggere il tiro a 1,4938. Forte anche lo yen, salito a 89,64 per dollaro. Lo yuan, la divisa cinese che da questa settimana e' in un regime di cambi di mercato pur all'interno di una forchetta stabilita giornalmente dalla Banca popolare della Cina, si apprezza leggermente a 6,8066 per dollaro da 6,8124 di ieri.

SDA-ATS