Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'AJA - Il fenomeno delle bande criminali di 'Hells Angels' e 'Bandidos' ha ormai raggiunto una dimensione tale in Europa da poter operare sulla rotta balcanica della droga - soprattutto eroina - e rappresentare una seria minaccia per la sicurezza. Questo l'allarme lanciato oggi da Europol, la polizia europea che ha base all'Aja.
Ormai massicciamente presenti nei Paesi Ue, le gang di motociclisti fuorilegge - osserva Europol in una nota diffusa oggi - hanno esteso recentemente il loro campo d'azione ai Paesi dell'Est e a quelli dei Balcani occidentali. E questo esercitando un ampio ventaglio di attività criminali che vanno dall'estorsione all'omicidio, dalla traffico di droga e armi allo sfruttamento della prostituzione.
Dal punto di vista geografico, rileva ancora la polizia europea, questa espansione ha portato alla creazione di un network del crimine, che va dalla Germania alla Turchia, facilitata anche dallo 'scambiò di esperienze con gli Hells Angels tedeschi di origine turca.
Il fenomeno rappresenta - sottolinea ancora Europol - una "seria minaccia" per il ricorso esasperato alla violenza da parte di questi soggetti, che spesso e volentieri utilizzano armi da fuoco anche di grosso calibro.
Per combattere efficacemente queste bande criminali, al punto a cui si è arrivati, per la polizia europea è assolutamente necessario un approccio integrato e uno stretto coordinamento tra le forze di sicurezza dei Paesi Ue e di quelli balcanici che consenta anche di colmare il pericoloso gap informativo oggi esistente. (ANSA).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS