Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'indice Pmi manifatturiero dell'intera Eurozona segna a luglio 50,3 contro la previsione di una conferma di 50,1 del mese precedente. Il dato testimonia del ritorno alla crescita del settore manifatturiero, attestandosi sopra la soglia di 50 che separa l'espansione dalla contrazione.

La Germania segna 50,7, superando la previsione di una conferma del 50,3 di giugno. Buone nuove provengono anche dall'Italia: per la prima volta da due anni l'indice Pmi torna a segnalare una crescita, attestandosi a 50,4 da 49,1 di giugno e contro stime per 49,7. Deludono Spagna (ridiscesa sotto 50 a 49,8, contro attese per 50,6) e Francia (49,7 contro 49,8).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS