Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La produzione industriale nella zona euro è cresciuta dello 0,2% su base mensile a novembre. Lo segnala oggi Eurostat, che sottolinea tuttavia come su base annua il dato rimanga negativo, segnando un calo dello 0,4%.

I dati si riferiscono ai 18 paesi membri della zona euro nel 2014, esclusa quindi la Lituania che ha aderito all'euro solo dal primo gennaio 2015.

Per i 28 paesi Ue, la produzione è cresciuta a novembre su base mensile dello 0,2% ed è diminuita invece su base annua dello 0,1%. In Italia, la produzione industriale è cresciuta leggermente di più della media europea su base mensile (+0,3%), mentre su base annua registra un calo molto superiore a quello medio (-1,8%). In Germania la produzione a novembre è restata invariata rispetto a ottobre, e segna un calo di mezzo punto percentuale rispetto al novembre 2013.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS