Navigation

Ex capo esercito Nef: lavorerà per ex comandante guardie Papa

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2010 - 11:36
(Keystone-ATS)

BERNA - L'ex capo dell'esercito Roland Nef, costretto a dimettersi nel 2008, ha trovato impiego come consulente presso la Swisssec AG, il cui presidente del consiglio d'amministrazione è Pius Segmüller, consigliere nazionale PPD ed ex comandante delle Guardie pontificie.
La notizia, rivelata oggi dal quotidiano "Blick", è stata confermata all'ATS dallo stesso parlamentare lucernese, il quale ha indicato di conoscere a fondo Nef sin dai tempi della carriera militare. Segmüller ha detto di apprezzare le capacità analitiche e le competenze di Nef, spiegando anche che bisogna saper perdonare le persone che hanno commesso errori.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.