Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Zurigo sempre più vicina a Milano grazie al collegamento ferroviario ad alta velocità sotto il San Gottardo e il Monte Ceneri: è l'argomento di un evento che la città sulla Limmat organizza il primo luglio nel Padiglione svizzero dell'Expo nel capoluogo lombardo.

Alla manifestazione parteciperà l'ex ambasciatore della Svizzera Philippe Oswald, che parlerà delle relazione storiche tra le aree di Zurigo e di Milano. La professoressa Tatiana Crivelli Speciale, docente di letteratura italiana all'Università di Zurigo, terrà da parte sua una relazione incentrata sulla presenza del Gottardo nella letteratura.

I due tunnel della Nuova ferrovia transalpina (NFTA), che verranno inaugurati alla fine del 2016 e del 2019, "non sono solo nuove vie di comunicazione, bensì pietre miliari storiche in grado di influenzare in modo permanente la convivenza delle persone e il loro contesto economico", scrive in una nota l'Ufficio per lo sviluppo urbano della città di Zurigo.

L'evento del primo luglio - intitolato "Il corridoio del Gottardo: Zurigo e Milano si avvicinano" - si tiene al termine di una collaborazione di due anni fra i cantoni di Svitto, Uri, Ticino e la città di Zurigo. Sul tema sono pure stati pubblicati uno studio tecnico specialistico e una rivista rivolta ad un pubblico più vasto.

Gli organizzatori si dicono convinti che, oltre ad "avvicinare dal punto di vista economico, culturale e sociale i poli di Milano e di Zurigo", il nuovo asse ferroviario dell'alta velocità porterà benefici "anche per altri centri regionali". I contatti fra le città mediamente grandi situate nel corridoio sono infatti destinati ad intensificarsi.

Nel lungo periodo - si legge ancora nella nota - ciò migliorerà i collegamenti fra i centri regionali e i rispettivi territori e rafforzerà l'interconnessione con i grandi poli urbani. Dai tradizionali punti di forza delle singole regioni potrà derivare una diversificazione duratura di servizi specializzati per le esigenze delle due aree metropolitane.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS