ROMA - Il colosso Usa Exxon Mobil e Qatar Petroleum hanno siglato oggi un accordo per la costruzione di un impianto petrolchimico da 6 miliardi di dollari nel paese mediorientale. Lo hanno reso noto le due società durante una conferenza stampa a Doha, secondo quanto riferisce Bloomberg.
L'impianto verrà completato entro la fine del 2015 e la sua produzione servirà i mercati dell'Asia e del Medio Oriente, spiegano le due società, aggiungendo che Exxon controllerà una quota del 49%.
"Nei prossimi anni la maggiore crescita nel mercato petrolchimico si registrerà nell'area Pacifica dell'Asia ed e lì che puntiamo", ha detto il presidente di Exxon Mobil Chemical Stephen Pryor.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.