Navigation

Facebook: niente news per utenti Australia se dovremo pagare

Facebook minaccia gli utenti australiani di non poter più condividere le news KEYSTONE/AP/Richard Drew sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 settembre 2020 - 12:50
(Keystone-ATS)

Se diventasse legge la proposta australiana che vuole imporre a Facebook di pagare gli editori locali per le news che vengono condivise sul social network, la compagnia californiana impedirà agli utenti australiani di condividerle.

Lo fa sapere Facebook con un post firmato da Will Easton, a capo di Facebook in Australia e Nuova Zelanda.

Se si arriverà a una legge, "con riluttanza smetteremo di consentire agli editori e alle persone in Australia di condividere notizie locali e internazionali su Facebook e Instagram", scrive Easton. "Questa non è la nostra prima scelta, è l'ultima. Ma è l'unico modo per proteggerci da una misura che sfida la logica e che non aiuterà, bensì danneggerà, la vitalità a lungo termine del settore australiano giornalistico e mediatico".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.