Navigation

Facebook lancia la sezione News, al via negli Usa

Nuova strategia per Facebook nel tempo delle "fake news" (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/THIBAULT CAMUS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2019 - 13:40
(Keystone-ATS)

Facebook lancia negli Stati Uniti una nuova sezione del suo social dedicata alle notizie. Si chiama News e per ora è in fase di test su un gruppo di utenti, a cui fornirà notizie nazionali e locali in alcune aree metropolitane come New York e Los Angeles.

Un team di giornalisti, spiega l'azienda in un post, sceglierà le notizie del giorno da mettere in evidenza. Facebook ha lavorato al progetto per mesi. La novità arriva proprio in una fase in cui il social è alle prese con la proliferazione di fake news.

Facebook News si divide in "sezioni tematiche per approfondire affari, intrattenimento, salute, sport, scienza e tecnologia". Ospita inoltre le storie del giorno selezionate da un gruppo di giornalisti, offre una personalizzazione in base a cosa l'utente legge e condivide, e consente di nascondere articoli, argomenti o editori non graditi. C'è anche una sezione per chi collega all'account su Facebook gli abbonamenti che ha sottoscritto ai quotidiani.

"Il giornalismo svolge un ruolo fondamentale nella nostra democrazia. Quando le notizie sono riportate in modo approfondito con buone fonti, forniscono alle persone informazioni su cui poter fare affidamento. In caso contrario, perdiamo uno strumento essenziale per prendere buone decisioni", scrive Facebook nel post.

La sezione News dà agli utenti "maggiore controllo sulle notizie che vedono, e la possibilità di esplorare una gamma più ampia di argomenti di loro interesse, direttamente dall'app di Facebook", si legge. Accanto a questo, saranno messe in evidenza "le storie nazionali più rilevanti della giornata".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.