Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una coppia di amanti è rimasta chiusa nel bagaglio di un'auto la notte scorsa dopo aver fatto sesso. È accaduto nella zona industriale di Brescia, protagonisti una donna di Adro, nel bresciano, ed un marocchino di 54 anni. Sono stati liberati dalla polizia.

I due hanno fermato l'auto, un suv, in una zona nascosta e si sono spostati nel bagagliaio. Terminate le effusioni, hanno cercato di uscire, scoprendo che il bagagliaio si apriva solo dall'esterno. Per loro fortuna nell'alcova improvvisata si erano portati anche i cellulari, con i quali hanno chiamato la polizia. Cellulari che, attraverso il Gps, sono serviti anche alla Volante, partita alla ricerca dei due amanti, per identificare la zona in cui si erano appartati. Molto imbarazzati i due hanno ringraziato gli agenti.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS