Navigation

Farmaceutica:Siefgried di nuovo nelle cifre nere

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2012 - 10:47
(Keystone-ATS)

Il gruppo farmaceutico argoviese Siegfried, dopo tre anni trascorsi nelle cifre rosse, ha archiviato l'esercizio 2011 in attivo, con un utile di 9,6 milioni di franchi, a fronte della perdita di 4,2 milioni accumulata nel 2010.

Il fatturato è salito del 4,4% a 328,1 milioni. In valute locali la progressione si attesta al 15,6%.

Siegfried, 700 dipendenti, indica che la crescita degli affari ha comportato capacità produttive pienamente utilizzate in tutti i siti in Svizzera, Stati Uniti e Malta.

Per l'anno in corso il gruppo calcola ulteriori miglioramenti sul piano operativo. Lo scorso anno il risultato EBIT si è fissato a 11,6 milioni, dopo una perdita di 5,4 milioni nel 2010.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?