Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La statua della Vergine di Fatima.

KEYSTONE/EPA LUSA/PAULO CUNHA

(sda-ats)

I pastorelli di Fatima, Francisco e Giacinta, saranno proclamati santi il prossimo 13 maggio. Lo ha annunciato il papa nel concistoro di questa mattina, per le date di canonizzazione di una trentina di beati.

Il 13 maggio il papa sarà, come annunciato, a Fatima, e dunque presiederà lì il rito di canonizzazione.

Il papa ha dunque deciso nel senso atteso da molti: i piccoli veggenti di Fatima, che erano stati beatificati da Giovanni Paolo II il 13 maggio del 2000, saranno canonizzati da Bergoglio il 13 maggio 2017, nel centenario delle apparizioni della Vergine a Francisco e Giacinta, e alla cugina Lucia, divenuta suor Lucia e vissuta fino a oltre i novanta anni.

Il viaggio papale a Fatima era annunciato da tempo e, essendo la canonizzazione riservata ai pontefici, in molti, non solo nella chiesa portoghese, avevano auspicato che la canonizzazione fosse fissata per il 13 maggio, a cento anni esatti dalla prima apparizione della Madonna, cosicché Bergoglio potesse presiederla nel santuario di Fatima.

I tre pastorelli, ha ricordato durante il concistoro il prefetto della Congregazione per le cause dei santi, cardinale Angelo Amato, nel 1916 avevano assistito alle apparizioni dell'angelo della pace, e l'anno successivo, a partire dal 13 maggio, a quelle della Vergine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS