Navigation

Fatturato record nel 2010 per Franz Carl Weber

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2011 - 16:59
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Franz Carl Weber ha realizzato nel 2010 il fatturato più elevato dei suoi 129 anni di esistenza. Dato il buon andamento, la società prevede in futuro di aprire nuovi punti vendita in Svizzera e all'estero.
Il dato dettagliato relativo al fatturato non viene pubblicato. La portavoce Suzanne Nievergelt, confermando quanto pubblicato dal "Matin Dimanche", ha comunque affermato che il 40% del totale delle vendite è stato realizzato in novembre e dicembre.
Attualmente Franz Carl Weber dispone, nella Confederazione, di 12 filiali più una gestita da una società partner. Negli anni '70 la società aveva una rete di 50 filiali in Svizzera e 86 in cinque altri paesi. Il rivenditore di giocattoli, che oggi dà lavoro a 220 persone, è stato rilevato nel 1984 dalla Denner che l'ha poi ceduto nel 2006 alla francese Ludendo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?