Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Deutsche Bank e Santander non superano gli stress teste della Fed. E si vedono respingere i piani di distribuzione di capitale agli azionisti dopo che la banca centrale statunitense ha individuato serie carenze nei piani presentati e nella gestione del rischio.

Rimandata invece Bank of America. Al suo piano di buyback e dividendi è stato concesso un via libera condizionato: entro il terzo trimestre dovrà ripresentarlo con miglioramenti nella gestione dei rischi. Citigroup è promossa a pieni voti, e potrà aumentare il dividendo per la prima volta dalla crisi finanziaria, mentre Goldman Sachs, Morgan Stanley e JP Morgan hanno superato il test solo dopo aver rivisto le loro richieste.

I piani delle divisioni americane di Deutsche Bank e Santander sono stati respinti per carenze "qualitative", inclusa la capacità di identificare i rischi. Le due banche europee dovranno ripresentare quindi i piani di capitale dopo averli rivisti. Per Santander si tratta della seconda bocciatura consecutiva del piano di distribuzione del capitale: già lo scorso anno, infatti, la divisione americana della maggiore banca spagnola non aveva superato l'esame.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS