Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aumento dei tassi riconosce i considerevoli progressi dell'economia: un modesto aumento dei tassi è "appropriato". Così la presidente della Fed, Janet Yellen.

"La ripresa dell'economia americana ha fatto una lunga strada ma non è ancora una ripresa completa", ha continuato Yellen, sottolineando come "l'atteggiamento della nostra politica monetaria resta accomodante".

"Non bisogna esagerare il significato di questo primo aumento dei tassi di un quarto di punto", precisa la presidente della Fed.

"Non sono preoccupata per una nuova recessione", assicura Yellen, spiegando di essere "fiduciosa sui fondamentali dell'economia americana".

La Fed ha alzato i tassi per la prima volta dal 2006, mettendo fine all'era del costo del denaro zero iniziata nel 2008. Proprio il 16 dicembre 2008 l'allora presidente Ben Bernanke aveva tagliato il costo del denaro a 0-0,25%.

Alcuni osservatori affermano che il rialzo dei tassi potrebbe accelerare un rallentamento dell'economia e del mercato del lavoro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS