Navigation

Federali: CSt - Ginevra (definitivo): rieletti "senatori" uscenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2011 - 22:09
(Keystone-ATS)

Ginevra continuerà ad essere rappresentato al Consiglio degli Stati dai "senatori" uscenti Liliane Maury Pasquier (PS) e Robert Cramer (Verdi). Malgrado gli ottimi risultati ottenuti - che hanno prolungato la "suspence" per ore - gli sfidanti dell'intesa PLR-PPD non sono riusciti a soppiantare il duo di sinistra.

Maury Pasquier è stata riconfermata con 42'663 voti, seguita da Cramer con 41'640 suffragi. Il consigliere nazionale PPD Luc Barthassat è giunto al terzo posto con 39'867 preferenze, mentre il PLR Christian Lüscher occupa il quarto rango con 39'757 voti. Da notare che i due candidati dell'"Intesa borghese" godevano dell'appoggio dell'UDC.

Al quinto e sesto posto si sono collocati i due rappresentanti del Mouvement Citoyens genevois (MCG) Mauro Poggia (15'685 voti) e Danièle Magnin (11'960).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?