Navigation

Federali: CSt - San Gallo (definitivo): Keller-Sutter (PLR) eletta

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 ottobre 2011 - 16:47
(Keystone-ATS)

Nella lotta tra "titani" per aggiudicarsi i seggi sangallesi al Consiglio degli Stati per ora si è imposta brillantemente la radicale Karin Keller-Sutter. La direttrice del Dipartimento cantonale di giustizia, 47 anni, ha raccolto 101'181 voti. La maggioranza assoluta si è fissata a 78'357 suffragi.

L'altro "pezzo da novanta" in gara, il presidente dell'UDC nazionale Toni Brunner, è giunto al secondo posto: con 56'347 voti supera il "senatore" uscente Eugen David (PPD, 47'774 suffragi).

Seguono il presidente dell'Unione sindacale svizzera (USS) Paul Rechsteiner (PS, 44'348), la verde Yvonne Gilli (24'183) e, fanalino di coda, Jürg Gehrig (PBD, 5311). La partecipazione è stata del 51,7%. Il ballottaggio per il secondo seggio si tiene il 28 novembre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?