Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nessun cambiamento nella deputazione che Soletta invierà al Consiglio degli Stati: oggi l'uscente Roberto Zanetti del PS ha sconfitto Walter Wobmann dell'UDC. 47'753 i voti andati al socialista, contro i 26'214 ottenuti dal democentrista.

L'altro "senatore", Pirmin Bischof del PPD, era stato già rieletto il 18 ottobre. La partecipazione è stata del 42,4%.

La candidata del PLR, Marianne Meister, giunta quarta e ultima al primo turno, non si è invece ripresentata. Wobmann non ha potuto però contare sull'appoggio dei liberali-radicali, cosa che gli ha costata l'elezione agli Stati: "con le sue posizioni politiche estreme non è eleggibile", aveva affermato il presidente cantonale Christian Scheuermeyer. Il PLR solettese aveva perso nel 2011 il seggio agli Stati che deteneva da decenni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS