Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il democentrista zurighese Christoph Mörgeli si è detto "duramente colpito" per la sua non rielezione in Consiglio nazionale.

In un'intervista alla televisione privata Tele Züri, la prima da lui rilasciata dopo le elezioni federali, l'ex ideologo dell'UDC non ha escluso tuttavia un ritorno in politica.

"Se il risultato non mi bruciasse, vorrebbe dire che non avrei preso sul serio la carica", ha sottolineato Mörgeli. Il consigliere nazionale uscente ha detto di aver appreso le prime cattive notizie mentre rientrava da un soggiorno a Barcellona, ma che "non avrebbe mai pensato di non essere rieletto".

Mörgeli, che era in Consiglio nazionale dal 1999, ha concluso soltanto al ventesimo posto tra i candidati della lista UDC. Per essere riconfermato avrebbe dovuto piazzarsi almeno dodicesimo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS