Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Quasi uno svizzero su due si è recato alle urne per le elezioni federali. Il tasso di partecipazione è stato del 48,41%, un dato praticamente invariato rispetto a quello di quattro anni fa (48,5%). Gli osservatori si attendevano un record di astensioni.

Sciaffusa, essendo il voto obbligatorio, resta senza sorprese il cantone con la migliore affluenza (62,65%, 60,8% nel 2011). Seguono Obvaldo e Nidvaldo, rispettivamente con il 59,51% e il 58,33%. Il fanalino di coda è invece Appenzello Interno, con una partecipazione del 36,72%. In Ticino si è recato alle urne il 50,7% degli aventi diritto (54,3% nel 2011).

Dal 1979 l'affluenza si è sempre situata sotto il 50%. La quota più bassa in assoluto è stata registrata nel 1995 con il 42,2%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS