Navigation

Federer: una strada a Bienne intitolata a lui

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 novembre 2011 - 10:42
(Keystone-ATS)

Roger Federer darà il proprio nome a una via di Bienne: il manager Tony Godsick e il padre dell'ex numero uno mondiale di tennis hanno accolto una richiesta in questo senso delle autorità cittadine. La notizia, pubblicata oggi dal "Bieler Tagblatt", è stata confermata all'ats dal sindaco di Bienne Erich Fehr.

"Non era per nulla ovvio", ha detto Fehr: l'entourage del tennista elvetico, e in particolare il suo manager, presta molta attenzione a come il nome e il marchio "Federer" vengono utilizzati.

I legami di Roger Federer con la città di Bienne - vi ha compiuto parte della sua formazione presso l'associazione svizzera di categoria Swiss Tennis - nonché la volontà di rendere onore allo sportivo hanno vinto le ultime reticenze: "non abbiamo mai avuto intenzioni nascoste di tipo commerciale", ha precisato il sindaco.

A prendere il nome sarà la strada che passa davanti alla sede di Swiss Tennis e che porta ai nuovi impianti sportivi "Stades de Bienne".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?