Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ieri sera, dopo la partita di hockey tra Berna e Lugano, un piccolo bus di tifosi bianconeri è stato fermato sull'autostrada A6 dalla polizia, che ha trattenuto i sette a bordo, rilasciandoli questa mattina.

Il fermo del mezzo, fa sapere oggi la stessa polizia, è avvenuto poco dopo le 23.00 a causa del fatto che i suoi occupanti avevano lanciato vari oggetti dai finestrini. La carreggiata in direzione di Zurigo ha dovuto venir chiusa per mezz'ora, onde permettere la ripuliture del manto stradale. Il conducente del bus è anche risultato positivo all'alcol test.

Prima della partita alcuni tifosi avevano acceso petardi, razzi pirotecnici e fumogeni al di fuori della pista di ghiaccio e un agente era rimasto leggermente ferito a una mano. Un tifoso è stato fermato e rilasciato già nella serata di ieri dopo i dovuti controlli.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS