Navigation

Ferrovia: creato comitato per raddoppio del Lötschberg

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 marzo 2011 - 17:44
(Keystone-ATS)

È stato ufficialmente costituito oggi il Comitato del Lötschberg, sostenuto dai cantoni di Berna e Vallese nell'intento di potenziare questo asse ferroviario e la relativa galleria di base.

Secondo i due copresidenti - la consigliera di stato bernese Barbara Egger e il suo collega vallesano Jacques Melly - il tunnel, inaugurato nel 2007, sta infatti già giungendo ai limiti della saturazione.

L'obiettivo del comitato è di accrescere le capacità di trasporto, costruendo un secondo binario in galleria, e di migliorare le linee di accesso. Il completamento del traforo dovrà inoltre figurare tra i punti prioritari del programma "Ferrovia 2030".

La nascita del Comitato era già stata preannunciata nello scorso ottobre. Vi sono rappresentati anche i cantoni di Soletta, Basilea Città e Campagna, Argovia e Neuchâtel. Stando a Barbara Egger i membri - tra privati cittadini, organizzazioni, autorità e partiti - sono circa 300.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?