Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUSIO GR - Nonostante il cattivo tempo, circa 15'000 persone hanno partecipato questo fine settimana a Brusio, in Val Poschiavo, alle principali celebrazioni per i cent'anni della linea ferroviaria del Bernina. Tra l'altro hanno potuto assistere a una parata di locomotive e carozze.
Tra le 250 personalità invitate vi erano la presidente della Confederazione Doris Leuthard e il viceministro italiano delle infrastrutture e dei trasporti Roberto Castelli. I festeggiamenti si sono svolti nei pressi del celebre viadotto elicoidale, tra le maggiori attrazioni di questa linea inserita nel 2008 nella lista del Patrimonio mondiale dell'Unesco.
Le celebrazioni sono suddivise in quattro parti. La prima si è tenuta in inverno a St. Moritz, la seconda in primavera a Tirano (I) mentre la quarta è in programma il 18 e 19 settembre a Pontresina, ha indicato in una nota odierna la Ferrovia retica.

SDA-ATS