Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La sfilata dei manifestanti a Basilea.

KEYSTONE/GEORGIOS KEFALAS

(sda-ats)

Quasi 2000 persone, nonostante la pioggia, hanno preso parte alla manifestazione del Primo maggio dei sindacati a Basilea. I temi principali sono stati la previdenza per la vecchiaia e la xenofobia.

Il corteo dei dimostranti, muniti di striscioni e bandiere, è partito da Messeplatz per arrivare alla Barfüsserplatz. A causa di alcuni lavori sulla strada, il tragitto è stato deviato causando dei brevi disagi al traffico.

Alla testa del corteo i dimostranti dei movimenti di estrema sinistra, che hanno rivolto critiche all'"establishment rosso-verde". Con una certa distanza hanno seguito i sindacati e i partiti organizzatori. Inoltre, hanno preso parte al corteo anche numerosi gruppi di immigrati.

Sul palco, organizzato in Barfüsserplatz, hanno parlato, tra gli altri, anche il segretario generale del sindacato dei servizi pubblici (SSP/VPOD) e l'economista tedesco Heiner Flessbeck. Dopo i discorsi la festa è continuata con musica dal vivo. Oggi nel cantone di Basilea Città è giorno festivo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS