Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I nuovi presidenti del Consiglio nazionale e degli Stati, Ruedi Lustenberger (PPD/LU) e Hannes Germann (UDC/SH), sono stati festeggiati oggi pomeriggio nei loro cantoni.

Lustenberger è arrivato a Escholzmatt, nell'Entlebuch, con un treno speciale proveniente da Berna. Accompagnato da famigliari, amici e dal consigliere federale Johann Schneider-Ammann (FDP), è stato accolto da una numerosa folla. Il ministro dell'economia ha descritto il festeggiato - un falegname - come "uomo fatto del miglior legno". Quando poi la festa si è spostata a Lucerna Lustenberger si è mostrato commosso per l'accoglienza della gente.

Nelle stesse ore un altro convoglio speciale portava Germann a Sciaffusa. Il successore di Filippo Lombardi era "scortato" da Alain Berset. Statisticamente ogni cantone ha diritto a un presidente degli Stati ogni 26 anni, mentre Sciaffusa ha dovuto aspettare 40 anni: evidentemente c'è stato uno sbaglio nei conteggi, ha scherzato Berset. Che ha attestato al festeggiato qualità definite tipiche del suo cantone: fiducia nel futuro, senso della tradizione, apertura verso il mondo. Da parte sua Germann ha sottolineato l'importanza di saper gettare ponti anche sopra le frontiere. E in sintonia con la sua passione per il calcio ha osservato come "solo giocando in una squadra si ottengano buoni risultati".

In entrambi i cantoni per la popolazione è stato organizzato un aperitivo, cui seguiranno in serata i banchetti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS